Lindor e Noccior – Uova Lindt

Ciao a tutti.
Come Zubbers (vedi post su zzub) siamo chiamati a diffondere informazioni sulle uova Lindor e Noccior. La mission dell’azienda è quella di creare una Pasqua golosa con le due punte di diamante, che sono appunto l’uovo Lindor e l’uovo Noccior.

La campagna Zzub prevede l’assaggio di un uovo Zzub (io ho ricevuto il Noccior) e la diffusione delle proprie impressioni.

L’UOVO LINDOR

La ricetta originale di Lindor nata nel 1949 è disponibile in tanti formati diversi: 50g, 220g, 360g, 450g, 550g e un maxi uovo da 1000g.
E per chi è stanco del tradizonale uovo a fiocco, la ricetta Lindor è disponibile anche nel formato campana da 160g e all’interno di un’elegante cartotecnica da 360g.
La ricetta Lindor è disponibile anche nel formato mini, con le mini uova Lindor latte da 50g. Mini nel formato…maxi nel gusto.
Lindor accontenta sempre tutti…
L’uovo Lindor è disponibile nei classici sapori e in formati regalo, proprio per chi ha bisogno di un uovo di classe.

L’UOVO NOCCIOR

La collezione Noccior offre un assortimento di prodotti unici e golosi che uniscono al gusto un’altissima qualità. Sono infatti disponibili diverse grammature, da 70g a 1500g e differenti ricette. Il guscio di finissimo cioccolato è arricchito da croccanti Nocciole Piemonte IGP tostate e ricoperte di cioccolato.
Dopo il primo assaggio… non potrai resistere all’infinito piacere di Noccior!
Le possibili scelte del Noccior sono:
- Latte
- Fondente
- Bianco
- Gianduja
- Bigusto

Per farvi venire ancora di più l’acquolina vi aggiungo anche i due video del Maitre Chocolatier.

Questa voce è stata pubblicata in Campioncini, Cucina, Internet e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Lindor e Noccior – Uova Lindt

  1. temmaria scrive:

    Effettivamente l’acquolina in bocca mi è venuta!
    Io preferisco l’uovo noccior, ottimo il cioccolato al latte ricoperto con tante nocciole tostate. Un connubio perfetto. Ottime anche le altre varianti di noccior (in particolare quella al cioccolato al latte…è veramente irresistibile!)
    Buono anche il lindor al cioccolato al latte ma anche quello al cioccolato fondente ed è vero; l’irresistibile scioglievolezza del cioccolato Lindt è irrisestibile.

  2. fridavp scrive:

    Tra i due personalmente preferisco il Noccior.
    Il cioccolato si scioglie in bocca e il connubio con le nocciole(fresche e croccanti) rendono il suo sapore unico ed intenso.
    Per veri golosoni e intenditori.

  3. P4t4t4 scrive:

    Stavolta sono stata tra le poche fortunate (in tutto eravamo 150) a poter ricevere un dolce regalo da parte della Lindt e ZZUB: il classico uovo della Lindor oppure il particolare uovo della Noccior. Non potendo scegliere e dovendomi affidare nelle mani della buona sorte (io e lei abbiamo avuto sempre un rapporto turbolento), ho sperato fino all’ultimo di poter assaggiare il Noccior, visto che il Lindor lo conosco molto ma molto bene (ovetti, praline, uova, tavoletta) e stavolta sono stata ascoltata ed ho ricevuto il Noccior!

    La scatola si presenta molto bene ed è molto elegante: la confezione di cartone è gialla con dei tocchi dorati, l’uovo all’interno è ben protetto ed avvolto in un bel fiocco giallo. Attaccata alla scatola c’è una corda e l’insieme richiama molto una borsetta chiccosa.

    Veniamo all’assaggio: appena messo in bocca non si può fare a meno di poter notare l’alta qualità delle materie prime: granella di nocciole del Piemonte IGP e cioccolato al latte fatto con vero burro di cacao (e non quegli orribili surrogati che si possono trovare in giro). L’insieme è croccante e morbido allo stesso tempo, perchè mentre si mastica, il cioccolato si scioglie e si mischia alle nocciole creando un’armonia di gusto, nè troppo dolce nè stucchevole.

    L’uovo pesa 350g e il prezzo massimo di vendita al pubblico è di 25 euro (ma per me li vale tutti). Questi sono gli ingredienti: zucchero, nocciola Piemonte IGP, burro di cacao, latte intero e scremato in polvere, pasta di cacao, lattosio, lecitina di soia, estratto di malto d’orzo ed aromi e come si suol dire: meno ingredienti ci sono e meglio è per la qualità.

    Insomma, il Noccior Lindt è una festa per gli occhi e per il palato!

    Inoltre, questa volta è una festa in più, in quanto al raggiungimento dei 2000 report verranno donati 100 uova Lindt ai senzatetto di Binario95, così sarà una festa di tutti e un pò di dolcezza e calore potrà raggiungere queste persone sfortunate.

  4. rosa scrive:

    Ieri ho assaggiato l’uovo Lindor ho sentito quel gusto morbido e quel sapore inconfondibile sciogliersi in bocca, il suo gusto e la sua scioglievolezza allietano il palato e dire che sono una dei 150 fortunati che sono stati scelti, dalla community di zzub, per assaggiare un uovo a caso tra noccior e lindor, a me è capitato lindor. Ho aperto la scatola ed ho visto l’incarto rosso, inconfondibile. Dopo aver fatto delle foto lo abbiamo aperto e lo abbiamo assaggiato: finissimo cioccolato fuori, morbido ripieno dentro. La cosa più bella di questa campagna è che saranno donate 100 uova ai senzatetto di binario 95. Io nel mio piccolo mi sto dando da fare per raggiungere i duemila report.

  5. francescarita scrive:

    Faccio parte delle 150 ZZubber che ZZub ha invitato a partecipare alla campagna “Pasqua con Lindt”, così oggi ho ricevuto, con corriere Bartolini, un Uovo di Pasqua Lindt Lindor!
    L’Uovo si presenta molto elegante, con la sua incartatura di carta Rossa, infiochettato con fiocco bianco e, naturalmente con etichetta Lindt!
    Io ed i miei familiari non abbiamo resistito così l’ho subito aperto ed abbiamo assaggiato il cioccolato Lind al latte finissimo, buono, delicato e leggero. Il cioccolato lascia in bocca un retrogusto che è la fine del Mondo! Nell’Uovo ho trovato, naturalmente, anche la sorpresa: un monile artigianale bellissimo che sfoggierò il giorno di Pasqua!
    In conclusione, basta solo una parola: “Lindt” per capire che si tratta di cioccolato finissimo di prina qualità! Ve lo consiglio vivamente…
    Nella scatola, insieme, all’Uovo di Pasqua Lindt c’era anche la lettera di ZZub che mi indica come procedere con la campagna suddetta e mi fa gli Auguri di Buona Pasqua!
    ZZub e Lindt, doneranno, inoltre, ai senza tetto di Binario 59 più di 100 Uova di Pasqua, iniziativa molto lodevole!
    E i più Sinceri Auguri di Buona Pasqua faccio anch’io, insieme a Lindt, a tutti voi lettori di questo Blog.

  6. psicologa83 scrive:

    Anche io ho ricevuto il mio uovo Lindor. L’ho trovato un ottimo prodotto, degno del marchio Lindt. Un cioccolato davvero di alta qualità e raffinata piacevolezza.

  7. valuzza89 scrive:

    Ieri sera ho ricevuto il tanto atteso uovo Lindt; è arrivato nella mia casetta Noccior, il trionfo di nocciole IGP, 350 gr di pura goduria!!Appena aperto il pacco, l’ho visto, in una confezione elegantissima, c’era lui l’uovo nocciolato con un bel fiocco giallo sopra e un dolce ed inebriante profumo di cioccolato e nocciole mi ha pervaso.
    Allora, veniamo all’assaggio: assaporandone un pezzetto non si può fare a meno di notare l’alta qualità delle materie prime utilizzate: la granella di nocciole del Piemonte IGP e il cioccolato al latte fatto con vero burro di cacao; il risultato è un connubio croccante e morbido allo stesso tempo, perchè mentre si mastica, il cioccolato si scioglie e si unisce alle nocciole creando un’armonia di gusto, nè troppo dolce nè stucchevole.
    Ottimo, sono davvero contentissima di averlo potuto provare, ve lo consiglio, è un ottimo regalo per Pasqua, la persona che lo riceverà sarà davvero al settimo cielo!!
    Inoltre Zzub al raggiungimento dei 2000 report donerà 100 uova Lindt ai senzatetto del Binario95, rendendo la Pasqua più dolce per queste povere persone più sfortunate di noi.
    Buona Pasqua a tutti!!

  8. lightfairy scrive:

    ciao anch’io ho ricevuto l’uovo della lindt al latte grazie a zzub conoscevo già le praline ma non avevo mai pensato di acquistare l’uovo e devo dire che è veramente fantastico è come una carezza che si sclioglie in bocca una sensazione di vellutata dolcezza al cioccolato sicuramente questo sarà il primo di una lunghissima serie il prossimo sarà il noccior

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image