Supplì di Riso – Ricetta

Per la serie dei fritti ecco a voi anche la ricetta dei supplì.
Devo essere sincero: sono molto difficili da fare. La cosa più complessa è raggiungere la giusta densità dell’impasto per non farli troppo duri ma neanche troppo morbidi così che non si sfaldino in cottura.

Diciamo che ci siamo praticamente riusciti anche se si può sempre migliorare!

INGREDIENTI:
250g riso extra-fino (se non l’avete non fa nulla, l’importante è che non sia quello delle insalate di riso)
500g di pelati/polpa di pomodoro
50g di burro
mozzarella q.b.
80g ca. di parmiggiano grattuggiato
2 uova
farina (pochissima)
pan grattato
olio per friggere

PROCEDIMENTO:
Mettete a cuocere il riso ed il sugo.
A metà cottura del riso scolate e fate finire la cottura direttamente nel sugo.
Togliete dal fuoco e fate raffreddare.
Nel frattempo preparate gli altri ingredienti su dei piatti o ciotole per agevolare la preparazione.
Aggiungete il burro al riso e mescolate bene. Aggiungete inoltre il parmiggiano grattuggiato, un uovo intero ed un tuorlo ed iniziate a mescolare con le mani.
Preparate una pastella abbastanza liquida. Se l’impasto dei supplì è molto appiccicoso vi sconsiglio di usare la pastella.

I passaggi sono questi:
- prendete un pò di riso
- mettete la mozzarella e fate una palletta
- passate nella pastella
- passate nel pan grattato
suppli1

A questo punto non dovete far altro che friggere.
Il solito consiglio è quello di usare molto olio in una casseruola e non in una padella. La schiuma del pan grattato potrebbe prendere fuoco e creare dei disagi…
suppli2

Ricordatevi la regola generale dei fritti e cioè che si scuriscono sempre quando si raffreddano, quindi non aspettate che siano proprio scuri altrimenti rischiate di farli bruciare.

Scolate per bene e mangiate caldi.
Buon appetito !!!
suppli3

Questa voce è stata pubblicata in Cucina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image