La Pasta Frolla

Oggi vi scrivo la ricetta ed un paio di lavorazioni con la pasta frolla, eseguite diligentemente dalla mia ragazza questo finesettimana.

Ingredienti
4 rossi d’uovo
200g zucchero
200g burro
400g farina.
Un aroma a piacere (vanillina, buccia di un limone, aroma agrumi)
Le dosi possono essere moltiplicate e divise proporzionalmente in base alle vostre esigenze senza alcun problema.

Iniziate ad impastare burro e zucchero finchè il burro avrà assorbito tutto lo zucchero. Per questo è bene che il burro non sia freddissimo, altrimenti ci metterete una vita.
Poi mettere intorno la farina a fontanella e le uova al centro ed impastare finchè la pasta non è uniforme (verrà fuori una palletta omogenea e dura).
06032010224106032010225
A questo punto la pasta frolla è fatta. Potete usarla subito o conservarla in frigo per future lavorazioni. Se riposa un pò in frigo è comunque meglio.

Una prima lavorazione sono le crostatine.
Per farle imburrate gli stampini.
06032010226
06032010228
riempiteli fino all’orlo ed infornateli. temperatura 180° per circa 20-30 minuti (in base al forno) Al momento della cottura la crostatina risulta un pò dorata ed ancora morbida. Si indurirà dopo il raffreddamento.
Dopo averle rigirate riepitele. Se il riempimento è troppo liquido o comunque troppo morbido il consiglio è di ripassarle 3 minuti nel forno oppure, ancora meglio, lasciarle nel forno caldo spento per un’oretta.

Una seconda preparazione è quella di utilizzare la frolla per fare dei biscottini.
Stendete la pasta su un foglio di carta forno e con degli stampini create le forme che volete
06032010230
Poi nel nostro caso abbiamo deciso di fare due tipi: Quelli con le praline colorate e quelli con il cacao amaro in polvere, ma voi potete farli come volete.
0603201023106032010232

Detto ciò buon appettito. E’ una preparazione facilissima da fare e che richiede anche pochissimo tempo.

Questa voce è stata pubblicata in Cucina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image