Pinzimonio

06_08_200820163327_pinzimonio1E’ una salsa che di solito si serve con un condimento a base di olio e aceto ma ora oltre alla versione classica vi do’ 4 varianti.

Tutte le ricette sono per 4 persone: 2 carote, 1 cuore di sedano, 2 finocchi, 2 cespi di belga, 1 cespo di chioggia, 1 mazzetto di ravanelli, olio d’oliva, aceto, sale e pepe.

La classica: Pulite le verdure tagliate le carote e il sedano a bastoncini, i ravanelli a metà  e i finocchi a spicchi; pinzimonio1sfogliate le due insalate. Sistemate tutto con garbo nei  recipienti e servite con olio, aceto, sale e pepe.

Maionese e senape: Mettete in una ciotola 200 gr. di maionese, diluitela con 3-4 cucchiai di panna fresca e aggiungete un cucchiaio di senape dolce o piccante secondo il gusto. Mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno fino a quando avrete una salsa omogenea, insaporitela con una macinata di pepe ( o se preferite un pizzico di peperoncino in polvere) e profumate con 3-4 steli di erba cipollina tagliuzzata.

Yogurt e rafano: Rovesciate in una ciotola 200 gr. di yogurt greco denso al naturale e, mescolando con un cucchiaio di legno, incorporate 4 cucchiai di olio d’oliva versati a filo. Aggiungete un pizzico di sale, una macinata di pepe preferibilmente bianco e mezzo cucchiaino di radice di rafano grattugiata. Se non avete trovato la radice fresca, potete sostituirla con un cucchiaino di pasta in vasetto.

Formaggi e miele: Togliete la crosta a 80 gr.  di gorgonzola cremoso, tagliatelo a pezzetti, mettetelo in una ciotola e lavoratelo con un cucchiaio di legno. Incorporate 200 gr. di ricotta fresca e continuate a mescolare finchè avrete una salsa morbida e omogenea. Quindi, aggiungete un cucchiaino di miele di castagno ( o si preferite un altro tipo di miele purchè leggermente amaro), regolate di sale e pepate.

Avocado e lime: Sbucciate un avocado maturo, tagliate la polpa a pezzetti eliminando il nocciolo e mettetela nel frullatore. Aggiungete il succo di 2 lime filtrato e un pezzetto di peperoncino rosso fresco privato dei semi. Frullate tutto fino a ottenere una salsa omogenea, trasferitela in una ciotola e regolate di sale. Se volete un gusto meno piccante, sostituite il peperoncino rosso con uno verde dolce.

Per lo show vi consiglio di dividere  le salse in 4 ciotole piccole di colore contrastante con la salsa stessa e un piatto da portata molto grande per le verdure che potete disporre o alternando i colori o mettendo le foglie di insalata come fondo e le carote, finocchi ecc a cerchi concentrici dal più grande al più piccolo dall’esterno verso l’interno.

Questa voce è stata pubblicata in Cucina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image