NF-Board, il calcio negli Stati non riconosciuti

NF-Board

La NF-Board è una federazione calcistica delle squadre nazionali di non-Stati, ovvero di entità territoriali che, tranne pochissime eccezioni, non sono Stati sovrani. Le eccezioni sono il Principato di Monaco e Kiribati che, pur essendo Stati riconosciuti a livello internazionale, non sono affiliati alla FIFA.

La federazione, fondata nel 2003, è in continua crescita, grazie anche a una serie di eventi organizzati nel corso di questi pochi anni, che contribuiscono a pubblicizzarne l’esistenza. E’ inoltre un’importante vetrina per le squadre che vi partecipano, nonché un’occasione per i territori rappresentati di mettere in mostra le proprie rivendicazioni.

Attualmente i membri sono 31, sparsi in tutti i continenti:
- 3 associati: Sealand, Bassa Sassonia Meridionale e Repubblica di Saugeais
- 18 ufficiali: Lapponia, Principato di Monaco, Repubblica Turca di Cipro del Nord, Isole Chagos, Tibet, Kurdistan, Occitania, Provenza, Rom, Groenlandia, Fiume, Somaliland, Cameun Meridionale, Molucche Meridionali, Papua Occidentale, Aramea, Vallonia, Padania
10 provvisori: Cecenia, Gozo, Sahara Occidentale, Zanzibar, Kiribati, Masai, Isola di Pasqua, Yap, Casamance, Sardegna

Le squadre rappresentative di territori facenti parte dell’Italia sono attualmente la Padania e la Sardegna (ultimo membro iscritto alla federazione). Si spera che anche il Principato di Seborga proponga una propria rappresentativa.

Tra gli iscritti si nota un’assenza illustre: i Paesi Baschi. Sebbene abbiano una rappresentativa calcistica notevole (che vincerebbe a man bassa contro tutte le altre partecipanti) e serie ragioni indipendentiste, preferiscono tenersi distanti da questa manifestazione e continuare la tradizione che li vede giocare una sola partita annuale contro avversari di alto livello.

La manifestazione ufficiale della NF-Board è la VIVA World Cup, una sorta di campionato mondiale. La prima edizione si è svolta a Hyères nell’autunno del 2006 e hanno partecipato quattro squadre: Occitania, Principato di Monaco, Lapponia e Camerun Meridionale. Pochi giorni prima dell’inizio della competizione però il Camerun Meridionale ha dovuto rinunciare per un problema con i visti d’ingresso.
Vincitore di questa prima edizione fu la Lapponia, che vinse in maniera schiacciante tutte le partite.

La seconda edizione è stata giocata la scorsa estate (2008) in Lapponia. La squadra ospitante partiva come favorita, visti anche i risultati di due anni prima, ma questa volta si sono trovate davanti formazioni più equilibrate. Hanno partecipato Lapponia, Aramea, Kurdistan, Provenza e Padania, ultima iscritta. Ha vinto meritatamente la Padania, prima dopo la fase eliminatoria, che ha sconfitto in finale l’Aramea. Solo terza la Lapponia.

Padania

Dopo il successo dell’iniziativa, nell’autunno 2008 la formula dalla VIVA World Cup è stata cambiata e si giocherà ogni anno. L’edizione 2009 è stata assegnata alla Padania, nel 2010 si giocherà a Gozo e nel 2011 in Kurdistan.

Il sito ufficiale è http://www.nf-board.com
Purtroppo questo strumento, indispensabile per conoscere tutte le news (visto che in tv non se ne parla), risulta molto poco aggiornato.

Questa voce è stata pubblicata in Sport e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image